IL SANTO DEL GIORNO
www.santiebeati.it

I santi del 20 Novembre

Sant' EDMONDO   Re degli Angli Orientali, martire
841/42 - Thetford, Inghilterra, 20 novembre 870
Re dell'Estanglia, territorio costituito dalle contee di Norfolk e Suffolk, il martire Edmondo è patrono dell'Inghilterra. Nato attorno all'841, Edmondo visse in un secolo, il IX, che era caratterizzato dalle razzie degli occupanti danesi secondo un metodo collaudato: l'assedio e la richiesta di una taglia per risparmiare persone e cose. Edmondo, invece, nell'869, non si piegò al ricatto e ingaggiò battaglia con il suo piccolo esercito ma venne sconfitto e fatto prigioniero. A Edmondo furono pr...
www.santiebeati.it/dettaglio/78500

San SIMPLICIO DI VERONA   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/97556

San GREGORIO IL DECAPOLITA   Monaco
Irenopoli, Isauria, 762 – Costantinopoli, 20 novembre 862
San Gregorio il Decapolita visse nell’VIII secolo. Condusse prima vita monastica, poi anacoretica. Fattosi infine pellegrino, soggiornò per lungo tempo a Tessalonica e poi a Costantinopoli, dove si trovò a combattere l’iconoclastia e poi morì. Le sue reliquie sono venerate oggi in terra romena....
www.santiebeati.it/dettaglio/93230

San COLMAN DI DALRIADA   
www.santiebeati.it/dettaglio/98095

San BERNERIO (BERNIERO) DI EBOLI   Eremita
sec. XI-XII
www.santiebeati.it/dettaglio/95545

Sant’ AUTBODO DI LAON   Sacerdote
VII sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/97850

Sant' AVVENTORE   Martire
† Torino, fine III secolo
«A Torino si festeggiano i santi martiri Ottavio, Solutore e Avventore, soldati della legione Tebana, i quali, sotto l'imperatore Massimiano, combattendo valorosamente, furono coronati dal martirio». Così il Martirologio romano racconta la storia di questi tre martiri della fine del II secolo. Il riferimento al «valoroso combattimento» si riferisce evidentemente alla loro determinazione nel dichiararsi cristiani nonostante la persecuzione instaurata da Massimiano. Dei tre santi una &l...
www.santiebeati.it/dettaglio/35400

Sant' OTTAVIO   Martire
† Torino, fine III secolo
«A Torino si festeggiano i santi martiri Ottavio, Solutore e Avventore, soldati della legione Tebana, i quali, sotto l'imperatore Massimiano, combattendo valorosamente, furono coronati dal martirio». Così il Martirologio romano racconta la storia di questi tre martiri della fine del II secolo. Il riferimento al «valoroso combattimento» si riferisce evidentemente alla loro determinazione nel dichiararsi cristiani nonostante la persecuzione instaurata da Massimiano. Dei tre santi una &l...
www.santiebeati.it/dettaglio/35450

San CIPRIANO DI CALAMIZZI   Abate
m. 20 novembre 1190
www.santiebeati.it/dettaglio/90508

San BERNOARDO (BERNWARDO) DI HILDESHEIM   Vescovo
Sassonia, ca. 960 - Hildesheim (Sassonia), 20 novembre 1022
www.santiebeati.it/dettaglio/91805

San SOLUTORE   Martire
† Torino, fine III secolo
«A Torino si festeggiano i santi martiri Ottavio, Solutore e Avventore, soldati della legione Tebana, i quali, sotto l'imperatore Massimiano, combattendo valorosamente, furono coronati dal martirio». Così il Martirologio romano racconta la storia di questi tre martiri della fine del II secolo. Il riferimento al «valoroso combattimento» si riferisce evidentemente alla loro determinazione nel dichiararsi cristiani nonostante la persecuzione instaurata da Massimiano. Dei tre santi una «Passione» del V secolo narra che...
www.santiebeati.it/dettaglio/35500

San BASILIO DI ANTIOCHIA   Martire
www.santiebeati.it/dettaglio/78510

San TEONESTO   Martire a Vercelli
Sembra che Teonesto fosse un membro della primitiva comunità cristiana di Vercelli, precedente l'episcopato di Eusebio e forse anche la pace costantiniana, che testimoniò col sacrificio della propria vita la sua fede. Dopo il martirio, la sua salma venne sepolta in un area cimiteriale ove trovavano posto deposizioni cristiane e pagane, senza particolari distinzioni. Sembrerebbe che Eusebio abbia eretto egli stesso il sacello in cui riposavano i resti del santo, poi ingrandito e trasformato già alla fine del IV seco...
www.santiebeati.it/dettaglio/92336

San CRISPINO DI ECIJA   Vescovo e martire
www.santiebeati.it/dettaglio/78520

San DASIO   Martire
www.santiebeati.it/dettaglio/78530

San DORO DI BENEVENTO   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/78540

San SILVESTRO DI CHALON-SUR-SAONE   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/78560

Sant' IPPOLITO DI CONDAT   Vescovo e abate
† 770 circa
www.santiebeati.it/dettaglio/78570

San FRANCESCO SAVERIO CAN   Martire
www.santiebeati.it/dettaglio/78580

Beato AMBROGIO TRAVERSARI   Monaco
Portico di Romagna, 1386 - Firenze, 1439
Nato in Romagna nel 1386, a 14 anni entrò tra i camaldolesi nel monastero di Santa Maria degli Angeli a Firenze. Ebbe come amico il beato Angelico e come confratello il pittore e miniatore Lorenzo Monaco. Convinto sostenitore della vita monastica, rimase aperto ai fermenti della nuova cultura fiorentina. La sua cella divenne luogo di ritrovo di quanti credevano possibile un incontro tra la riscoperta dell’eredità antica e la fedeltà alla tradizione cristiana. Ebbe una carriera brillante a...
www.santiebeati.it/dettaglio/90441

Beata MARIA FORTUNATA VITI   Benedettina
Veroli, Frosinone, 1827 - novembre 1922
Anna Felice Viti era nata a Veroli (Frosinone) nel 1827, figlia di un possidente dedito al vino e al gioco. Perse la mamma a 14 anni. E lei si caricò molte responsabilità nell'accudire gli otto fratelli e sorelle. Per mantenerli andò anche a servizio come domestica. A 24 anni entrò tra le monache benedettine di Santa Maria de' Franconi a Veroli, dette le «monache buone». E mutò il nome in Maria Fortunata. La sua giornata era scandita, oltre che dalla preghiera, dai compiti più umili: filare e cucire. Visse oltre 70...
www.santiebeati.it/dettaglio/90442

Beata FRANCESCA CALAFATO   Vergine clarissa
Messina, 1440 - Messina 19 novembre 1484
www.santiebeati.it/dettaglio/98165

Beate MARTIRI SPAGNOLE DELLA CONGREGAZIONE DELLA DOTTRINA CRISTIANA   
† Valencia, Spagna, 27 settembre / 20 novembre 1936
17 suore appartenenti alla Congregazione della Dottrina Cristiana, costrette ad abbandonare le loro case religiose a causa della guerra civile spagnola, cercarono rifugio in case private, ma vennero poi prelevate e uccise tramite fucilazione. Prime a cadere furono madre Maria del Rifugio (Teresa Rosat Balasch) e suor Maria del Calvario (Josefa Romero Clariana), il 26 settembre 1936. Dopo di loro, il 20 novembre dello stesso anno, fu la volta di madre Angela di San Giuseppe (Francisca Honorata Lloret Martí), ...
www.santiebeati.it/dettaglio/91009

Beati MARTIRI SPAGNOLI FRATI MINORI DI VALENCIA   Beatificati nel 2001
† Spagna, 1936
Pascual Fortuño Almela nacque il 3 marzo 1886 a Villarreal (Spagna). Vestì l’abito francescano il 18 gennaio 1905. Ordinato sacerdote a Teruel il 15 agosto 1913, fu poi inviato dai superiori nel seminario minore di Benisa, nei pressi di Alicante. Quattro anni dopo fu destinato al servizio della Custodia di Sant’Antonio in Argentina.Rientrato in Spagna lo colse lo scoppio della guerra civile nel 1936. Obbligato dagli eventi politici ad abba...
www.santiebeati.it/dettaglio/93126

Beato GIROLAMO DI VALLOMBROSA   Eremita
XI-XII sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/98259

Beata MARIA DEI MIRACOLI (MILAGROS) ORTELLES GIMENO   Vergine e martire
1882 - 1936
www.santiebeati.it/dettaglio/93150

Beate ANGELA DI SAN GIUSEPPE (FRANCESCA ONORATA LLORET MARTI) E 14 COMPAGNE   Vergini e martiri
† Valencia, Spagna, 20 novembre 1936
Madre Angela di San Giuseppe (al secolo Francisca Desamparados Honorata Lloret Martí) era superiora generale della Congregazione delle Suore della Dottrina Cristiana, quando si trovò coinvolta nella guerra civile spagnola. Insieme a quattordici compagne, provenienti dalla comunità di Casa Madre e da altre case filiali, visse in semiclandestinità per quattro mesi in un appartamento privato. La sera del 19 novembre 1936 le religiose vennero prelevate dal loro rifugio e condotte al maneggio...
www.santiebeati.it/dettaglio/78590