IL SANTO DEL GIORNO
www.santiebeati.it

I santi del 15 Gennaio

San MAURO   Monaco
VI sec.
Leggendo tra le righe della vita di san Mauro si coglie l'importanza ancora attuale di offrire alle nuove generazioni “buone strade” su cui crescere grazie a testimoni significativi. La tradizione, infatti, lo vuole figlio di un patrizio romano che lo affidò a san Benedetto a Subiaco per l'educazione. Con Mauro, si narra, c'era anche Placido, un amico figlio di un altro patrizio. Sono pochi i dati biografici certi di Mauro, ma probabilmente quando Benedetto lasciò Subiaco il suo dis...
www.santiebeati.it/dettaglio/37850

San CEOLWULF   Re di Northumbria
Lindisfarne, Inghilterra, 760/764
www.santiebeati.it/dettaglio/94510

San ROMEDIO   Eremita
sec. IV
In Trentino, vicino all'attuale Sanzeno, nella Val di Non visse, nel III secolo, un eremita che apparteneva ad una ricca famiglia, Romedio. Questi, spogliatosi della cospicua eredità, si recò con un gruppo di amici dall'allora vescovo di Trento, Vigilio, a chiedere la benedizione per un pellegrinaggio a Roma. Giunti a destinazione, furono anche ricevuti dal Papa. Al ritorno, Romedio e i suoi amici proseguirono l'esperienza comunitaria in un vecchio castello della Val di Non. Il culto di Romedio "...
www.santiebeati.it/dettaglio/37950

San GIOVANNI CALIBITA   
V sec.
Figlio di aristocratici, Giovanni vive a Costantinopoli nel V secolo. A soli 12 anni fugge in un monastero degli Acemeti, che hanno come regola di vita il Vangelo che portano sempre con sé. Dopo qualche anno, però, inizia vita di mendicante, non riconosciuto, davanti alla casa paterna.  ...
www.santiebeati.it/dettaglio/90993

Santa SECONDINA DI ANAGNI   Vergine e martire
† 250
Santa Secondina, originaria di Anagni, si convertì al cristianesimo e ricevette il battesimo per mano del vescovo San Magno martire. Non tardò ad abbattersi anche su di lei la furia della persecuzione anticristiana indetta dall’imperatore Decio. Il suo corpo riposa nella cattedrale di Anagni, nell’altare di sinistra....
www.santiebeati.it/dettaglio/37760

San PROBO DI RIETI   Vescovo
m. 570 circa
Conosciamo solo il racconto della sua morte fatto da san Gregorio Magno. Per accompagnarne il transito apparvero i martiri Giovenale ed Eleuterio.
www.santiebeati.it/dettaglio/37770

Santa TARSICIA   Martire venerata a Rodez
www.santiebeati.it/dettaglio/37780

San COSMA IL MELODE   Vescovo di Mayuma
www.santiebeati.it/dettaglio/91033

Sant' ITA (IDA)   Vergine
Nata presso Drum (contea di Waterford) Ita fu battezzata con il nome di Derthrea (Deirdre) o Dorotea. A circa quattordici anni si consacrò a Dio, probabilmente nelle mani di Declan di Ardmore. Migrò quindi nel territorio di Hy-Conaill, qualche miglio a Sud-Ovest di Limerick, fondando un monastero a Cluain Credail (Killeedy, baronia di Glenquin, contea di Limerick) ai piedi dello Sliabh Luachra. In seguito aprí una piccola scuola per bambini e si dice che san Erc le affidò il futuro san Brendano di Clonfert. Nota co...
www.santiebeati.it/dettaglio/91036

San FARANNAN DI KILDARE   Abate
VII sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/98205

Sant' ABLEBERTO (EMEBERTO)   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/37790

San VIATORE DI BERGAMO   Vescovo
Bergamo, † 14 dicembre 370
www.santiebeati.it/dettaglio/38050

Sant' EFISIO DI CAGLIARI   Martire
sec. III-IV
www.santiebeati.it/dettaglio/37800

San MALARDO DI CHARTRES   Vescovo
VII sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/37810

Sant' ARNOLDO JANSSEN   Fondatore
Goch (Münster - Germania), 5 novembre 1837 - Steyl (Olanda), 15 gennaio 1909
Arnold Janssen, prete e insegnante tedesco, iniziò nel 1873 un'attività di apostolato missionario dapprima fondando un mensile, il "Piccolo Messaggero del Sacro Cuore di Gesù", poi nel 1875 la Società del Verbo Divino (Verbiti). A causa delle leggi anticattoliche bismarckiane (Kulturkampf) la casa madre sorse a Steyl, in Olanda. La prima missione fu nella Cina meridionale, ma presto i Verbiti si diffusero in tutti i continenti. Nacquero anche un ramo femminile, le Serve dello S...
www.santiebeati.it/dettaglio/30900

San BONITO DI CLERMONT   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/37820

Sant' ARSENIO DI REGGIO CALABRIA   Eremita
m. 15 gennaio 904
www.santiebeati.it/dettaglio/37830

San BOTONTO   Martire
m. Roma, 303 circa
Il 28 dicembre 1841 a Roma nella via Nomentana vennero rinvenuti i resti di un fanciullo e di altri sette martiri con una ampolla di sangue. L'iscrizione sepolcrale indica il suo nome così: “Botonto qui vixit annis III. Mensibus II. in pace.” [Botonto, che visse tre anni e due mesi, (è qui ) nella pace]. Il martirio risale all'epoca della persecuzione di Diocleziano, nel 303 circa. Per concessione di papa Gregorio XVI, le reliquie del martire vennero donate al re Carlo Alberto di Savoia, che ne decise la solenne co...
www.santiebeati.it/dettaglio/90315

San SAWYL FELYN   Re di Dyfed
VI secolo
www.santiebeati.it/dettaglio/93671

San DIEGO DE SOTO   Martire mercedario
† 1237
Originario di Toledo, San Diego de Soto, fece il noviziato sotto l’insegnamento di San Serapio martire, allora maestro dei novizi. Apprese da questi l’umiltà e le altre virtù che il maestro sapeva infondere ai suoi allievi. Trovandosi a Granada per convertire e redimere i prigionieri con grande zelo e fede a Gesù Cristo, fu catturato ed imprigionato egli stesso per odio alla religione cattolica. Chiuso in una tetra prigione fu afflitto per molte pene e torture, lasciato senza acqua e cibo si addormentò nella pace d...
www.santiebeati.it/dettaglio/93936

San FRANCESCO FERNANDEZ DE CAPILLAS   Sacerdote domenicano, martire
Baquerin de Campos, Palencia, Spagna, 14 agosto 1607 - Fogan, Cina, 15 gennaio 1648
Nato a Baquerín de Campos, nella diocesi di Palencia, vestì l'abito domenicano a 17 anni nel convento di s. Paolo a Valladolid. Ancora diacono partì per le Filippine e di qui - dopo un decennio di ministero sacerdotale - passò in Cina. Prodigò nella provincia di Fo-Kìen ogni sua energia per la diffusione del Vangelo. I magnifici risultati della sua attività gli meritarono l'odio dei tartari. Caduto nelle loro mani presso Fuan, rifiutò di apostatare la fede e f...
www.santiebeati.it/dettaglio/90873

Beato VALENTINO PALENCIA MARQUINA   Sacerdote e martire
Burgos, Spagna, 26 luglio 1871 – Suances, Spagna, 15 gennaio 1937
Valentín Palencia Marquina, sacerdote della diocesi di Burgos, si dedicò ai bambini poveri e abbandonati sin da prima dell’ordinazione. Fondò quindi il Patronato di San Giuseppe, cui associò un laboratorio professionale, che guidò con metodi all’avanguardia allo scopo di formare uomini completi, orientati ad amare Dio. Pochi mesi dopo l’inizio della guerra civile spagnola, fu denunciato da un suo allievo. Dei sei giovani che furono chiamati a testimoniare, quattr...
www.santiebeati.it/dettaglio/96795

Beata MENZIA D’AVALOS   Clarissa
www.santiebeati.it/dettaglio/97068

Beati MARTIRI SPAGNOLI DEL PATRONATO DI SAN GIUSEPPE   Batificati nel 2016
Suances, Spagna, 15 gennaio 1937
Don Valentín Palencia Marquina, fondatore a Burgos del Patronato di San Giuseppe, e quattro dei suoi collaboratori laici, Donato Rodríguez García, Germán García García, Zacarías Cuesta Campo ed Emilio Huidobro Corrales, sono stati uccisi in odio alla fede il 15 gennaio 1937, durante la guerra civile spagnola. Il processo diocesano della loro causa di beatificazione e canonizzazione si è svolto nella diocesi di Burgos dal 1996 al 1999. Sono stati beatificati ne...
www.santiebeati.it/dettaglio/96839

Beato DONATO RODRIGUEZ GARCIA   Giovane laico, martire
Santa Olalla de Valdivielso, Burgos, Spagna, 27 gennaio 1911 – Suances, Spagna, 15 gennaio 1937
Donato Rodríguez García, nativo di un piccolo paese nei pressi di Burgos, fu colpito da bambino dalla poliomielite, che tuttavia non gl’impedì di sviluppare il talento per la musica. Entrato nel Patronato di San Giuseppe, diretto a Burgos dal sacerdote Valentín Palencia Marquina, divenne maestro di solfeggio e pianoforte, nonché direttore della banda interna all’istituto. Quando don Valentín venne arrestato durante la guerra civile spagnola, il venticinquenne Do...
www.santiebeati.it/dettaglio/96840

Beato GERMANO GARCIA GARCIA   Giovane laico, martire
Villanueva de Argaño, Burgos, Spagna, 30 ottobre 1912 – Suances, Spagna, 15 gennaio 1937
Germán García García nacque il 30 ottobre 1912 a Villanueva de Argaño presso Burgos. Nel 1923 entrò tra i Fratelli Maristi delle Scuole, ma dieci anni dopo dovette uscirne per motivi di salute. Tornato in Spagna, precisamente a Burgos, lavorò come interprete in un albergo, poi decise di prestare i suoi servizi volontari al Patronato di San Giuseppe, fondato da don Valentín Palencia Marquina. Quando il sacerdote, durante la guerra civile spagnola, venne arrestato, il ...
www.santiebeati.it/dettaglio/96841

Beato ZACCARIA CUESTA CAMPO   Giovane laico, martire
Villasidro, Burgos, Spagna, 10 giugno 1916 – Suances, Spagna, 15 gennaio 1937
Zacarías Cuesta Campo, nativo di un piccolo paese presso Burgos in Spagna, rimase zoppo a cinque anni. Fu quindi affidato alle cure di don Valentín Palencia Marquina, che dirigeva a Burgos il Patronato di San Giuseppe per bambini e ragazzi orfani o abbandonati; si specializzò nel mestiere di calzolaio. Quando il sacerdote, durante la guerra civile spagnola, venne arrestato, il ventenne Zacarías volle condividerne la sorte insieme ad altri tre giovani, Donato Rodríguez Garcí...
www.santiebeati.it/dettaglio/96842

Beato EMILIO HUIDOBRO CORRALES   Giovane laico, martire
Villaescusa del Butrón, Burgos, Spagna, 9 agosto 1917 – Suances, Spagna, 15 gennaio 1937
Emilio Huidobro Corrrales, rimasto orfano di entrambi i genitori e maltrattato dal patrigno, venne ospitato insieme al fratello Aníbal nel Patronato di San Giuseppe, diretto a Burgos da un sacerdote, don Valentín Palencia Marquina, per l’accoglienza di bambini e ragazzi orfani o abbandonati. Si trovò molto bene nella nuova situazione e fu apprezzato per il suo buon carattere. Quando don Valentín venne arrestato durante la guerra civile spagnola, il diciannovenne Emilio volle condiv...
www.santiebeati.it/dettaglio/96843

Beato GIACOMO VILLA L'ELEMOSINIERE   Terziario francescano, martire
Città della Pieve, Perugia, 1260 circa - 15 gennaio 1304
Visse tra il 1270 e il 1304 a Città della Pieve. Era di famiglia ricca e nel tempo maturò la convinzione che l'invito evangelico a donare tutto ciò che si possiede non fosse solo un consiglio ma l'unica via per la salvezza. Laureato in giurisprudenza si fece carico delle cause dei poveri, quelle che non portavano alla fama o alla ricchezza, ma solo al ristabilimento della giustizia. Con i suoi beni sistemò una struttura vicino a una chiesa come casa per i bisognosi. L'opera crebbe ...
www.santiebeati.it/dettaglio/91770

Beato TITO LIVIO CHINEZU   Vescovo e martire
Maioreşti, Romania, 1904 – Sighet, Romania, 15 gennaio 1955
Tit Liviu Chinezu nacque nel 1904 a Huduc, oggi Maioreşti, in Romania. Dopo gli studi teologici compiuti a Roma, presso il Collegio Sant’Atanasio, fu ordinato sacerdote il 31 gennaio 1930. Il 28 ottobre 1947 fu arrestato e portato al monastero di Neamt, quindi in quello di Căldăruşani. Lì, il 3 dicembre 1949, ricevette l’ordinazione episcopale da altri vescovi prigionieri. La notizia di quell’ordinazione clandestina arrivò ai funzionari del regime comunista, che o...
www.santiebeati.it/dettaglio/92795

Beato PIETRO DI CASTELNAU   Sacerdote cistercense, martire
† Saint-Gilles-les-Boucheries, Francia, 15 gennaio 1208
Arcidiacono della chiesa di Maguelonne, Pietro fece professione nel monastero cistercense di Fontfroide, vicino a Narbonne. Nel 1203 venne designato dal papa Innocenzo III come suo legato nella crociata contro gli albigesi. Le difficoltà straordinarie dell'impresa, tra le folle ribelli, la nobiltà piena di diffidenze e i tiepidi prelati, sembrarono esaurire le energie di Pietro, che pregò il papa di permettergli di ritirarsi nella solitudine di Fontfroide. Ma questo permesso non gli venne conce...
www.santiebeati.it/dettaglio/37840

Beato NICOLA GROSS   Martire
Niederweningern, Essen, 30 settembre 1898 - 15 gennaio 1945
«Se oggi non ci impegniamo con la vita, come vogliamo superare la nostra prova davanti a Dio e al nostro popolo?». Non è una bella frase pronunciata da un predicatore ma il programma di vita portato fino in fondo dal beato Nikolaus Gross, martire nel 1945 del regime nazista, contro il quale si era da sempre esposto in prima linea. La lotta di Gross, marito e padre di sette figli, operaio minatore nato nel 1898 nei pressi di Essen, iniziò ben presto nelle associazioni operaie cattoli...
www.santiebeati.it/dettaglio/90337

Beato ANGELO DA GUALDO TADINO   Eremita
www.santiebeati.it/dettaglio/37860

VERGINE DEI POVERI DI BANNEUX   
Domenica 15 gennaio 1933, a Banneaux in Belgio, l'undicenne Mariette Beco vide in giardino una "bella signora" splendente. Era la prima delle apparizioni nelle quali la Madonna, che si presentò come "Vergine dei poveri", consegnava alla piccola - abitante di un villaggio poverissimo, figlia di genitori che non curavano molto la pratica religiosa - un messaggio di speranza. Le apparizioni sono state riconosciute nel 1949....
www.santiebeati.it/dettaglio/91863